In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]

Quando nascesti tu, stella lucente

prezzo di copertina 17,00
autrice Nadia Tarantini
ISBN 978-88-98174-23-2
collana Verde
pagine 404
Prezzo pieno: € 17,00
Sconto 10,00%
Prezzo vendita: € 15,30
Quantità: Aggiungi al carrello

Risvolto
Abbandoneresti corpo e memoria per vivere in eterno?
2346. Sotto la Calotta, dove vivono alcune migliaia di Sopravvissuti al Grande Disastro, i Trentenni della Prima Generazione assaporano gli ultimi dodici mesi da esseri umani completi. Dopo diciassette vite, transitando da un’ibernazione all’altra per rallentare l’invecchiamento, sono in procinto di guadagnare l’eternità. La contropartita prevede la rinuncia definitiva a ogni ricordo, alla sensibilità del corpo e alle emozioni: saranno innestati nei Cubi cerebrali che custodiranno il loro patrimonio e lo metteranno a frutto.
In attesa del suo innesto, la protagonista Marcela si imbtte nei Sepolti, che hanno rifiutato le ibernazioni per assecondare l’invecchiamento naturale fino alla morte. Destinata a rivelare al suo mondo la verità del Grande Disastro, decide di indagare a fondo. 

Dalla quarta
Erano i giorni destinati ai Trentenni della Prima Generazione. La sua. Marcela, come gli altri, non aveva programmi. L’anno della Scelta sollecitava desideri che si credevano dimenticati da tempo, e rendeva talvolta incerti. L’obiettivo lanciato un secolo prima era a portata di mano, e toccava proprio a loro sperimentarlo!
In fondo, si tratta di capire le ragioni della vita e della morte, concluse tra sé e sé Marcela. Abitare un Cubo, abbandonare il corpo e l’intera memoria. Che decisione difficile.

Perché leggerlo?
• Secondo Hannah Arendt, la fantascienza è veicolo di sentimenti e desideri di massa, e Quando nascesti tu, stella lucente, ambientato in un futuro remoto, rivela infatti molti aspetti della cultura e della società contemporanei.
• Protagonista di questo romanzo è il corpo, sempre prepotentemente alla ribalta per tematiche attualissime come gestazione per altri, pubblicità, sessualità, gender theory e queer theory.
• Gli scenari post apocalittici, l’impatto tecnologico nei dettagli minimi della vita quotidiana e le tematiche trattate inseriscono a pieno titolo il romanzo di Nadia Tarantini nella tradizione letteraria della science fiction più genuina. 

Se vuoi vedere il trailer clicca qui
Se vuoi sapere chi è Nadia Tarantini clicca qui

condividi in: