In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]

SONO IO LA TUA SPOSA MARINA

Le figure femminili risplendono di luce propria.
La 27a ora - Corriere della Sera
autrice Donatella Borghesi
pagine 210
ISBN 978-88-98174-33-1
prezzo di copertina 16,00
Prezzo: € 16,00
Quantità:

La straordinaria saga di una famiglia non convenzionale, le conquiste delle donne caparbie e le scommesse delle loro eredi.
Mezzo secolo dopo il mitico ’68, una ragazza di allora racconta l’educazione sentimentale di quattro generazioni attraverso la storia di Marianna, moglie di un eroe della marineria viareggina morto in un incidente nel mare di Bretagna, del figlio illegittimo Jean, che negli anni Ottanta diventa ministro di Francia e scopre il mistero di suo padre, della nipote sessantottina Alberta, voce narrante che ripercorre gli avvenimenti di un passato carico di colpi di scena, e di sua figlia Carlotta.
Tra lotte, segreti, contraddizioni e tanta voglia di felicità, l’epica di Marianna, vedova devota di un uomo che la tradiva e nonna di una rivoluzionaria, mostra che qualche volta l’amore folle può rivelarsi più sovversivo di qualunque ideologia.

 

C'è qualcosa che non torna tra l’immagine ufficiale di quella donna diventata un’icona del dolore e la minuscola foto in bianco e nero scattata sulla spiaggia. Un ombrellino di seta giapponese sulla spalla, Marianna ha i capelli castani tagliati alla garçonne, una banda mossa le incornicia il volto da un lato. Indossa una blusa senza maniche in un disegno optical. La gonna diritta sotto il ginocchio, le calze velate e le décolleté chiare con il laccetto chiuso a bottone e il tacco a rocchetto. È l’immagine di una donna volitiva, di carattere, con un suo stile rigoroso, perfino alla moda. Il viso intelligente, curioso della vita. Alberta si era innamorata di quella foto.

condividi in: